Scuola aperta alle Fincato Rosani

PRESENTAZIONE OFFERTA FORMATIVA 2019-2020

SABATO 15 DICEMBRE dalle ore 9,00 alle ore 10,30

nell’AULA MAGNA della scuola “FINCATO ROSANI” in via Badile 95

Allegati:
FileLast modified
Download this file (Presentazione__scuola_2019-2020.pdf)Presentazione__scuola_2019-2020.pdf18-11-18

Progetto Biblioteca “ Più libri più liberi ”

Martedì 20 novembre 2018 dalle ore 14.00 alle ore 15.30

Allegati:
FileLast modified
Download this file (volantino_20_novembre.pdf)volantino_20_novembre.pdf13-11-18

Cerimonia commemorativa per centesimo anniversario della fine del primo conflitto mondiale: la scuola Fincato-Rosani ospite d'onore

La mattina di domenica 4 novembre, una rappresentanza di alunni della scuola media Fincato Rosani, unitamente ad alcuni studenti del liceo classico Scipione Maffei, su richiesta del Provveditorato, ha preso parte in Piazza Brà alla cerimonia che ha celebrato il centesimo anniversario della fine del primo conflitto mondiale.

Progetto nazionale #ioleggoperchè

Sintesi delle letture ad alta voce di pagine di libri e testimonianze dei ragazzi e ragazze di terza media e docenti della scuola "FINCATO ROSANI" rivolte a compagni/colleghi di scuola e genitori in Aula Magna della scuola e alla città di Verona presso la libreria «Pagina 12»

Foto realizzate dal Prof. R. Fenzi

Oggi via al mercatino alle medie Fincato-Rosani. L'obbiettivo è ripristinare l'ora di narrativa con la lettura di un romanzo a puntate.

La biblioteca voluta da genitori e prof

I materiali vengono comprati con il fondo scolastico e il contributo dei genitori.
La docente: "Ma abbiamo un progetto ambizioso e cerchiamo aiuti esterni"

2018_10_23_LArena
2018_10_23_LArena
Allegati:
FileLast modified
Download this file (2018_10_23_LArena.pdf)2018_10_23_LArena.pdf23-10-18

In barba a quanti dicono che la scuola stia cadendo in pezzi, ci pensano insegnanti, alunni, genitori e personale ausiliario delle Fincato a ricostituire la scuola dalle fondamenta!
È proprio il caso di dirlo, perché i lavori sono avvenuti nel piano sotterraneo, intasato di faldoni e materiali risalenti al secolo scorso, per far posto ad una biblioteca, a degli spazi artistico-musicali nonché a laboratori tecnologici.